Cercasi Basquiat disperatamente

12.00

Fino a che punto conosciamo Basquiat? Chi era, da dove veniva, dove andava? “Cercasi Basquiat disperatamente” ci consente di capire chi fosse realmente visitando i luoghi significativi del suo percorso. Dall’infanzia a Puerto Rico all’animato Artists’ space di New York, dai depositi della metropolitana al ristorante WPA nell’East Village dove Basquiat incontrò per la prima volta Warhol, da Alphabet City nel cuore di Lower Manhattan ai loft di Crosby Street e Great Jones Street, passiamo in rassegna tutti i luoghi dove Basquiat visse e la sorprendente serie di personaggi e amanti che entrano ed escono dalla sua esistenza: Warhol, Debbie Harry, Madonna, William Burroughs, Versace, Francesco Clemente, Keith Haring… Per tutti gli appassionati di Basquiat queste pagine saranno una preziosa lettura.

Categoria:

Descrizione

Ian Castello-Cortes

  • Rilegatura: cartonato
  • Dimensioni: 12,5 x17,5 cm
  • Pagine: 136
  • Anno: 2020

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Cercasi Basquiat disperatamente”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *